Uscita autonoma da scuola alunni Scuola Carducci

A tutti i genitori e agli affidatari esercenti la responsabilità genitoriale

Si comunica che il Consiglio di istituto ha recepito quanto disposto dall’art. 19[1] bis del D.L. 16 ottobre 2017, n. 148, convertito in Legge 4 dicembre 2017, n. 172, modificando il Regolamento interno di Istituto e permettendo, solo per gli alunni della scuola secondaria di 1° grado, l’uscita autonoma degli stessi da scuola al termine delle lezioni, siano esse al mattino o al pomeriggio, previa scelta dei genitori o dei tutori esercenti la responsabilità genitoriale e soltanto dietro rilascio di autorizzazione come predisposta dalla scuola e consegnata alla stessa dai genitori o da chi ha la responsabilità genitoriale.

Sulla base di quanto sopra coloro che fossero interessati all’uscita autonoma da scuola per i propri figli, possono richiedere senza alcuna formalità lo specifico modello di domanda direttamente alla portineria della Scuola Carducci oppure scaricarlo direttamente dal sito web dell’Istituto cliccando su “Scuola Carducci” nella barra orizzontale dedicata alle singole scuole.

[1]Art. 19-bis
 Disposizioni in materia di uscita dei minori di 14 anni dai locali scolastici

1. I genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori e i soggetti affidatari ai sensi della Legge 4 maggio 1983, n. 184, dei minori di 14 anni, in considerazione dell'età di questi ultimi, del loro grado di autonomia e dello specifico contesto, nell'ambito di un processo volto alla loro autoresponsabilizzazione, possono autorizzare le istituzioni del sistema nazionale di istruzione a consentire l'uscita autonoma dei minori di 14 anni dai locali scolastici al termine dell'orario delle lezioni. L'autorizzazione esonera il personale  scolastico dalla responsabilità connessa all'adempimento dell'obbligo di vigilanza.

2. L'autorizzazione ad usufruire in modo autonomo del servizio di trasporto scolastico, rilasciata dai genitori esercenti la responsabilità genitoriale, dai tutori e dai soggetti affidatari dei minori di 14 anni agli enti locali gestori del servizio, esonera dalla responsabilità connessa all'adempimento dell'obbligo di vigilanza nella salita e discesa dal mezzo e nel tempo di sosta alla fermata utilizzata, anche al ritorno dalle attività, scolastiche.”

 


Pubblicata il 08 febbraio 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci