Grande adesione alle Olimpiadi di Matematica!!

Saranno ben 282 gli alunni della scuola media "Carducci" che parteciperanno ai "Giochi d'Autunno" dell'Università Bocconi di Milano, una serie di giochi matematici che gli studenti dovranno risolvere individualmente nel tempo di 90 minuti.

La gara si terrà all'interno della Scuola Secondaria di 1° grado "Carducci", sotto la gestione e organizzazione della Prof.ssa Ambra Marsili_ Docente di Matematica presso la Scuola Carducci, martedì 14 novembre 2017.

Le difficoltà dei "Giochi" sono previste in funzione delle diverse categorie: C1 (per gli studenti di prima e seconda media) e C2 (per gli studenti di terza media).

Sono disponibili testi e soluzioni di un centinaio di "giochi" proposti nelle precedenti competizioni matematiche nei libri: "Pitagora continua a divertirsi", "Le sfide di Pitagora" (ed. Bruno Mondadori),  "Penna, numeri e fantasia", "Giochi matematici" e "Giocando con i numeri" (a cura di Nando Geronimi). L'archivio giochi presente nel sito https://giochimatematici.unibocconi.it (in alternativa http://matematica.unibocconi.it/articoli/archivio-giochi) offre una vasta gamma, pressoché completa, dei testi relativi alle precedenti edizioni delle gare matematiche.

I nominativi dei primi tre classificati per ogni categoria saranno resi noti entro la fine di gennaio 2018.

Un grande in bocca al lupo a tutti gli studenti!!! 

"I divertimenti a carattere matematico e logico si sono trasmessi di generazione in generazione e di civiltà in civiltà grazie in primo luogo alle grandi menti scientifiche che per "rilassarsi", ma anche per puro piacere, non hanno disdegnato di consacrare un po' del loro tempo a quelle che alcuni possono considerare delle semplici "curiosità". Nella biblioteca di Albert Einstein, per esempio, c'era tutto un settore dedicato alle opere di giochi matematici. (...) Lewis Carroll, Hamilton, Lagrange, Eulero, Cartesio, Pascal, Fermat, Cardano, Viéte, Fibonacci, Alcuino, Diofanto, Archimede, ecc.: per queste grandi menti i "passatempi matematici" non furono solo un momento di divertimento, ma anche una potente fonte di ispirazione. "

La citazione è tratta dall'Introduzione al volume "Les jeux mathématiques" di Michel Criton.

Per ulteriori informazioni, si può consultare il sito: http://matematica.unibocconi.it.


Pubblicata il 13 novembre 2017

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.