Scuola dell’Infanzia “Il Girasole” 2017-2018

La scuola è situata nel centro storico della città, sul lato ovest, in prossimità delle porte di S. Anna e S. Donato. E’ ubicata nell’antico complesso ristrutturato, del Galli-Tassi, nello stesso edificio della Scuola Primaria “Dante Alighieri”.

L'orario

Dal lunedì al venerdì con orario 8:00 alle ore 16:00.

E’ previsto un servizio di post-scuola gestito dall’Associazione Auser (a pagamento). 

Le sezioni

Sono funzionanti n. 3 sezioni dai 3 ai 6 anni.

Il personale

6 insegnanti di ruolo, 1 insegnante di sostegno, 1 insegnante di religione, 2 collaboratrici scolastiche, 1 addetta al servizio mensa

Spazi e risorse

Gli ambienti scolastici, allegri e colorati, sono disposti su due livelli.

Comprendono le 3 aule di sezione arredate e strutturate in base alle esigenze di movimento e di autonomia dei bambini, nelle quali sono presenti attrezzature ludiche, giochi strutturati e spazi destinati allo svolgimento delle attività didattiche. Per le attività comuni disponiamo di:

salone attrezzato con giochi;

ampia stanza per attività motorie e psicomotricità;

spazio multimediale;

stanza polifunzionale;

biblioteca e spazio relax;

sala mensa (con turno unico)

grande giardino rinnovato e funzionale, dotato di sistema drenante e pavimentazione antiurto con giochi.

Inoltre la scuola è fornita di: sussidi audiovisivi, televisione, videoregistratore, registratori, computer e lavagna interattiva multimediale, fotocopiatrice, materiale didattico strutturato e non e materiale di facile consumo.

La nostra scuola

L’azione educativo – didattica si attua attraverso un percorso annuale diversificato in base alle fasce di età. Dopo il primo periodo iniziale di inserimento e adattamento dei bambini nella sezione, viene scelto un “filo conduttore” comune che caratterizzerà il percorso. Il progetto didattico viene sviluppato e suddiviso in varie unità di apprendimento, alla fine di ogni percorso le insegnanti di sezione verificano il lavoro svolto e le risposte dei bambini. 

Anche i periodi più strettamente legati alla tradizione religiosa/popolare: Natale, Carnevale, Pasqua, sono considerati dalle insegnanti collegati e integrati con le proposte didattiche del filo conduttore. 

Tutte le attività didattiche sono svolte per sezione, anche se sono previsti momenti quotidiani di vita comune e durante l’anno scolastico, vere e proprie attività di intersezione e di laboratorio finalizzate sia alla realizzazione di progetti di plesso sia di attività specifiche.

La scelta di avvalersi dell’I.R.C. (Insegnamento Religione Cattolica) e la scelta delle possibili opzioni alternative, fatta al momento dell’iscrizione, sarà vincolante per l’intero anno scolastico. La variazione della scelta effettuata può essere richiesta, entro il termine delle iscrizioni, per l’anno scolastico successivo.

Strutturazione del tempo

La scansione e l’organizzazione dei tempi è fondamentale per conferire alla giornata un ritmo al quale il bambino/a possa attribuire un significato preciso e crearsi delle aspettative.

La giornata educativa alla scuola dell’infanzia si compone di vari momenti nei quali, il personale tutto, opera nell’ottica del benessere e della crescita di ogni singolo alunno/a organizzando momenti di gioco libero, gioco guidato, attività didattiche e di routine.

Tali momenti sono ricchi di significato per i bambini, che ritrova sicurezza e che chiarezza nella scansione temporale di precise azioni di vita quotidiana. La routine consente al bambino di affrontare in modo più sereno il tempo scuola.

A scuola insieme

La nostra scuola ha sempre favorito un clima di dialogo, di confronto e di aiuto reciproco con le famiglie, infatti è un luogo dove i genitori si incontrano, si conoscono, confrontano sulla crescita dei propri figli. La fiducia dei genitori per noi è molto importante.

Noi docenti crediamo molto nella collaborazione delle famiglie, che vengono coinvolte attivamente nell’organizzazione e nella preparazione di feste comuni e l’allestimento di ambienti e spazi predisposti alla realizzazione. Un esempio su tutti il grande impegno e collaborazione dei genitori la tinteggiatura della scuola che ha reso la nostra scuola ancora più accogliente. A tal proposito sono stati inseriti, da quest'anno dei laboratori in orario scolastico ed extrascolastico dove i genitori sono attivi e partecipi della routine scolastica.... ad esempio con il laboratori “Leggimi una storia ed insieme costruiamola” (progetto Biblioteca) e così pure con il laboratorio di attività grafico-pittoriche in vista delle varie iniziative e feste promosse dalla scuola.

Tappe importanti che viviamo insieme sono:

La festa dell'Accoglienza (metà ottobre)

La festa di Natale con l’arrivo di Babbo Natale

La festa di Carnevale con una merenda condivisa tra i bambini

La "Marcia dalla Carducci”

La Festa del Saluto

 

Patto di Corresponsabilità

PattoCorresponsabiltaPrimaria

Patto di Corresponsabilità pdf_icon

 

Progetto “Ciao........Ti presento la mia scuola” (Accoglienza nuovi iscritti)

Vista l'esigenza di essere sempre più informati e pronti per accogliere i nuovi bambini che inizieranno il loro percorso nella scuola dell'infanzia offrendo loro così una giusta e adeguata offerta formativa, abbiamo pensato di rendere questo momento davvero speciale e di offrire loro un ingresso “privilegiato” nella scuola in modo da vivere serenamente il futuro distacco e già dai primi momenti far parte di una grande famiglia.

Gli appuntamenti saranno così suddivisi:

Gennaio – tutti i genitori dei bambini del Centro Storico (che compiono 3 anni nell'anno scolastico in corso) saranno invitati al nostro Open-Day. In tale occasione potranno già avere informazioni sulla scuola e sulla sua organizzazione e i bambini più grandi potranno con l'insegnante raccontarla.

Febbraio-Marzo – una volta ultimate le iscrizioni, riunione con le insegnanti del Nido per il passaggio dei bambini nido-infanzia.

Giugno: Riunione dei genitori dei bambini nuovi iscritti.

Settembre: Colloqui individuali per nuovi ingressi.

Ottobre – Festa dell’Accoglienza: i bambini più grandi salutano con canti, giochi e merenda condivisa i nuovi iscritti.